MOTION IN EMOTION


Con il corpo di ballo e la partecipazione della
scuola di danza DANCE WORKS

Disegno grafico e Costumi
ELEONORA FOGAZZA
Disegno e Luci
ANTONELLO E DAMIANO BIANCO
Sound designer
GIAN LUIGI ALESSI
Musiche
MICHEL NYMAN
Tenore
MATTEO SANGALETTI
Voce recitante
KATIUSKA FALBO
Regia e Coreografie
CARLA FAVATA

 

 

 

ARTICOLO
 

 

 

 

Motion in Emotions

Il nostro mare come simbolo del movimento, come espressione del moto emozionale e generazionale che ci accompagna per tutta la vita fin dalla nascita, per proseguire nell'adolescenza e terminare con la fine della nostra esistenza.

Il punto centrale dello spettacolo Ŕ l'adolescenza, periodo della nostra esistenza crogiuolo di emozioni e sensazioni, Ŕ in questo stadio della nostra vita che si generano le prime incertezze, i primi tumulti interiori, le prime ribellioni, e si crea la personalitÓ dell'uomo e della donna, il suo essere "unico ed irripetibile".

Lo spettacolo scorre velocemente ed inesorabilmente le stagioni della nostra esistenza : l'adolescenza e la fioritura, l'amore e le onde, i ricordi di sogni e le malinconiche nuvole bianche, la libertÓ e la tempesta, la passione e l'isterismo, le foglie appassite e il declino esistenziale, la caducitÓ e il risveglio, ma alla fine rimane un segnale positivo che Ŕ la certezza del risveglio per riprendere a vivere sempre nuove e pi¨ forti emozioni.